X
<
>

Condividi:

Non sembra rallentare la velocità di diffusione del Coronavirus in Calabria. Anzi, a pochi giorni dal Natale viene superata la soglia dei mille nuovi casi di Covid giornalieri. Oltre il 40% dei contagi è stato riscontrato nel Reggino, ancora una volta l’area più colpita della regione, ma nessuna provincia ne fa registrare meno di 100.

Al termine delle sessioni di tamponi (tornati sui livelli del 25 e 24 dicembre) il tasso di positività sfiora il 10%. Quattro le persone positive decedute nelle ultime 24 ore, mentre all’aumento vertiginoso dei soggetti positivi non si accompagna fortunatamente un pesante peggioramento della situazione dei ricoveri negli ospedali del territorio calabrese.

Nel dettaglio, il bollettino sul Covid-19 in Calabria del 28 dicembre 2021, diffuso dal dipartimento Protezione Civile della Regione, certifica 1.091 nuovi contagi mentre nello stesso intervallo di tempo i guariti sono solo 179.

Oggi i tamponi processati raggiungono quota 11.469 con un indice di positività che si attesta al 9,51%. I test effettuati dall’inizio della pandemia salgono, così, a 1.626.744. Il totale dei casi rilevati dall’inizio dell’emergenza legata alla pandemia da Coronavirus Covid 19 arriva a quota 106.499 mentre il tasso di positività generale dall’inizio della pandemia in Calabria continua a salire arrivando al 6,54%.

La situazione dei contagi

casi attivi salgono a quota 12.032 (+908 rispetto a ieri). Ciò è dovuto al saldo tra i nuovi contagi (1.091), i guariti (179) registrati nelle ultime 24 ore (il totale delle persone che hanno superato la malattia dall’inizio della pandemia sale a 92.872) e i decessi (4).

I decessi di oggi (due in provincia di Reggio Calabria e due in provincia di Cosenza) portano il totale a quota 1.595 con un tasso di mortalità in Calabria che si pone all’1,50%. Mentre i tassi di mortalità a livello provinciale sono i seguenti:

  • Catanzaro – 175 decessi – 1,24%
  • Cosenza – 714 decessi – 2,17%
  • Crotone – 126 decessi – 1,26%
  • Reggio Calabria – 456 decessi – 1,17%
  • Vibo Valentia – 114 decessi – 1,27%
  • Altra Regione – 10 decessi – 0,64%

Percentuale di casi positivi in rapporto alla popolazione

Da inizio pandemia ha contratto il covid in Calabria il 5,62% della popolazione. Il dato più alto, per come si evince dal Bollettino sul coronavirus covid in Calabria del 28 dicembre, si registra sempre in provincia di Reggio Calabria dove la percentuale di contagio della popolazione sale al 7,34%. Ecco il dato provincia per provincia:

  • Calabria 5,62% (106.499 casi su 1.894.110 abitanti)
  • Cosenza 4,76% (32.909 casi su 690.503 abitanti)
  • Catanzaro 4,03% (14.101 casi su 349.344 abitanti)
  • Crotone 5,92% (9.991 casi su 168.581 abitanti)
  • Reggio Calabria 7,34% (38.989 casi su 530.967 abitanti)
  • Vibo Valentia 5,78% (8.949 casi su 154.715 abitanti)

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SUL CORONAVIRUS IN CALABRIA

I soggetti in isolamento domiciliare diventano 11.713 (+906), così ripartiti:

  • 3.583 in provincia di Cosenza,
  • 1.502 in provincia di Catanzaro,
  • 598 in provincia di Crotone,
  • 1.179 in provincia di Vibo Valentia,
  • 4.722 in provincia di Reggio Calabria
  • 129 tra gli extraregionali (non residenti o stato estero).

La situazione negli ospedali secondo il bollettino sul coronavirus covid in Calabria del 28 dicembre

I ricoveri in reparti ordinari passano a quota 295 (+2) così ripartiti:

  • Catanzaro e provincia 49 persone contagiate
  • Cosenza e provincia 91 persone contagiate
  • Reggio Calabria e provincia 113 persone contagiate
  • Crotone 20 persone contagiate
  • Vibo Valentia 22 persone contagiate
  • Altra Regione 0 stato estero 0 persone contagiate

Stabili i pazienti in terapia intensiva che si attestano a quota 24 (=), così ripartiti: 8 a Catanzaro, 8 a Cosenza, 8 a Reggio Calabria.

PRESSIONE SUL SERVIZIO SANITARIO

Ad oggi in Calabria, secondo i dati Agenas, sono disponibili 1.042 posti letto complessivi in area medica (63 in più rispetto ai giorni scorsi, LEGGI), occupati al 28,3%, mentre in terapia intensiva sono disponibili 187 posti (più 11 indicati da Agenas come potenzialmente attivabili), occupati al 12,8% (GUARDA SU AGENAS I DATI IN DETTAGLIO).

I casi scoperti ripartiti per provincia di riferimento

I casi scoperti e confermati oggi nelle varie province calabresi sono così suddivisi (tra parentesi il totale dei casi attivi nelle rispettive province):

  • Cosenza: 101 (3.682)
  • Catanzaro: 187 (1.559)
  • Crotone: 109 (618)
  • Vibo Valentia: 184 (1.201)
  • Reggio Calabria: 476 (4.843)
  • Altra Regione o Stato Estero: 34 (129)

L’Asp di Crotone comunica che l’incremento dei casi di è 114. In piattaforma ne risultano 109 perché nei giorni precedenti 5 positivi noti sono stati classificati come nuovi casi.

L’ Asp di Catanzaro comunica 202 nuovi soggetti positivi di cui 15 residenti fuori regione.

L’Asp di Reggio Calabria comunica 493 nuovi soggetti positivi di cui 17 fuori regione.

L’ Asp di Cosenza comunica 103 nuovi soggetti positivi di cui 2 residenti fuori regione.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA