X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

Nuova grande festa per la promozione in serie A. Vrenna: «Sono orgoglioso per la Calabria»

CROTONE – Prima l’ultima gara di campionato con l’Entella, alle 20,30, poi la premiazione per la storica promozione in serie A ed a seguire la festa per le strade di Crotone. Quella di oggi si annuncia come una nuova giornata di celebrazioni per il Crotone calcio che ha conquistato la massima divisione.

LEGGI L’ARTICOLO SUL RIENTRO DOPO IL PAREGGIO DI MODENA CHE HA DECRETATO LA PROMOZIONE IN SERIE A

E’ la stessa società rossoblù a rendere noto il programma: «Questa sera la parata col bus scoperto. Una festa tutta rossoblù! Dopo la premiazione da parte della Lega B – scrive la società – proseguirà la celebrazione del Crotone per la storica promozione in Serie A con la sfilata del pullman scoperto per le vie della città, per dar modo a tutti i tifosi di abbracciare e ringraziare i campioni che tanto li hanno fatti sognare nel corso della stagione, festeggiando con loro questa fantastica promozione. Il pullman scoperto partirà dallo Stadio, per poi raggiungere Piazza Pitagora attraversando via XXV Aprile e via Vittorio Veneto».

LEGGI LA NOTIZIA SUL FUTURO DELL’ALLENATORE JURIC E GLI AUSPICI DEL PRESIDENTE VRENNA

Il pullman proseguirà il suo percorso raggiungendo via Cristoforo Colombo e attraverserà tutto il lungomare (passando anche da Piazzale Ultras) per poi far ritorno all’Ezio Scida da via Leonardo Gallucci.

Intanto, il presidente del Crotone, Raffaele Vrenna, commentando in un’intervista al Corriere dello Sport, il ritorno della squadra calabrese in Serie A: «Sono orgoglioso di aver riportato la mia terra in Serie A. Ma questo è anche l’orgoglio di una città e di una regione che hanno bisogno di essere aiutate ad uscire da una sorta di isolamento. Abbiamo tante cose positive che vanno valorizzate e rappresentate adeguatamente – aggiunge il numero uno del club rossoblù -. Speriamo che questo successo possa contribuire».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares