X
<
>

Il presidente facente funzioni della giunta regionale Nino Spirlì

Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – «Una cosa è certa non voteremo il 14 febbraio. La forbice temporale per la scelta della data l’ha dettata il Governo e si è assunto la responsabilità di stabilire che dal 10 febbraio al 15 aprile vi sarebbe stata una solidità dal punto di vista sanitario. Quindi poche chiacchiere e polemiche. Noi abbiamo scelto la data più onesta su indicazione di tutti i capi gruppo in Consiglio regionale».

Queste le parole del presidente facente funzioni della Calabria Nino Spirlì che rivaluta la data del 14 febbraio per le elezioni regionali considerando i dati dei contagi in continuo aumento.

“Questa decisione – spiega – segue la comunicazione ricevuta dai ministeri competenti circa il recente parere del Cts nazionale, oltre che i dati inseriti nell’ultimo monitoraggio dell’Iss, secondo cui la Calabria ha un Rt che supera la soglia di allarme (1,09) e che è compatibile con uno scenario di tipo 2. È dunque necessario non esporre i calabresi a un grave rischio sanitario. Perciò, dopo aver sentito il parere dei rappresentanti politici regionali e nazionali, e pur restando all’interno della forbice temporale già indicata dal Governo, ho ritenuto doveroso scegliere un’altra data”.

“Non aspetteremo che siano altri a decidere al nostro posto – ha aggiunto il presidente facente funzioni della Regione Calabria – per questo ho contattato le rappresentanze dei partiti e i capigruppo di maggioranza e opposizione, mi sono confrontato con tutti e stiamo preparando l’atto con la data definitiva delle elezioni. Vi posso garantire che nessun calabrese sarà messo in pericolo e nessuno sarà costretto a presentarsi di fronte la cabina elettorale se non ci saranno certezze”.

“Attendo di poter condividere la nuova data con il presidente della Corte d’appello di Catanzaro, passaggio necessario per poter adottare il nuovo decreto di indizione delle elezioni regionali – ha concluso Spirlì – quanto a presunte frizioni politiche legate a questa scelta ribadisco che in campo c’è solo il buon senso che contraddistingue da sempre questa amministrazione”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares