X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – La direzione aziendale del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria ha reso noto «che nel pomeriggio di oggi è stata ricoverata presso il Reparto di Malattie Infettive in regime di isolamento respiratorio una giovane affetta da una sindrome respiratoria febbrile. Dal momento che la giovane aveva recentemente soggiornato a Shanghai, l’ospedale ha adottato tutte le misure di sicurezza previste dai protocolli del Ministero della Salute per il controllo dell’infezione da nuovo Coronavirus (2019-nCoV)».

Le condizioni cliniche della paziente, ha evidenziato la direzione, «sono al momento soddisfacenti», mentre la Microbiologia e Virologia dell’ospedale sta effettuando i necessari esami diagnostici e che, come da accordi già intercorsi, nella mattinata di domani saranno inviati campioni biologici al laboratorio di virologia dell’Irccs specializzato in malattie infettive “Spallanzani” di Roma”. La direzione strategica si è riservata di comunicare aggiornamenti sul caso al fine di mantenere informata la popolazione.

LEGGI LA NOTIZIA SULL’ESITO DELLE ANALISI

La donna, secondo quanto ricostruito, vive a Roma insieme a due fratelli e si è sentita male mentre era a casa insieme ai familiari, a Taurianova, nel Reggino, manifestando i primi sintomi del sospetto virus con febbre e tosse. Sempre oggi, una coppia di calabresi è rimasta bloccata su una nave da crociera, a Civitavecchia, dopo che alcuni turisti asiatici hanno presentato sintomi con febbre alta (LEGGI IL CASO).

Intanto, anche in Italia arrivano, dopo giorni di falsi allarmi, i primi due casi di coronavirus. «Abbiamo due casi accertati di Coronavirus in Italia» – ha annunciato in una conferenza stampa convocata all’improvviso, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte – che ha anche reso noto la chiusura del traffico aereo da e per la Cina.

I due casi accertati sono due turisti cinesi che sono venuti nel nostro Paese nei giorni scorsi e che si erano sentiti male ed erano stati portati allo Spallanzani dove erano in osservazione da ieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares