X

L'illustrazione di Francesca Sprovieri Cactus Verde che apre l'Inserto Estate 2020

Tempo di lettura < 1 minuto

CI AFFACCIAMO a una estate strana, diversa. La prima estate dopo, o meglio durante, il Covid 19. Dopo la chiusura e la grande paura. Un’estate da grande caldo, piogge improvvise, afa e vento, mascherine (forse) distanziamento (finché serve), pochi eventi di grande portata, niente assembramenti (…).

Un’estate che dovrebbe farci riscoprire il piccolo, il microevento, il turismo di prossimità, sostenibile, le spiagge poco affollate, le località green, i famigerati borghi, il verde della Sila e dell’Aspromonte, il blu di Ionio e Tirreno, la calma della campagna, le aree interne, rurali, i luoghi perduti e in via perdizione. L’intimità al sovraffollamento.

Il nostro inserto si adegua alla nuova realtà, non ci saranno più le pagine con tanti appuntamenti (ce ne saranno molto pochi), ma racconteremo tutti i giorni gli eventi, troverete più aria, il respiro lungo, racconti, emozioni. Riconfermate le rubriche storiche, con alcune new entry di rilievo, gli itinerari, la cucina, lo chef, le pagine per i più piccoli, i giochi. Vi racconteremo la Calabria d’estate vista dai nostri occhi ancora aperti alla meraviglia. Senza disincanto, né facili illusioni. Una Calabria instagrammabile (cit) esperienziale, sensoriale, aspirazionale Muccino docet. Cercheremo di ispirare il pensiero creativo che ci porti lontano dalle difficoltà del momento e della situazione contingente. Parlando di gusto e sensazioni, prodotti, paesaggi, paesi.

Inauguriamo il primo numero dell’estate che sarà con una illustrazione di Francesca Sprovieri, aka Cactus Verde, una illustratrice cosentina,

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares