Tempo di lettura < 1 minuto

EDISON porta in Calabria il “Progetto Scuola” della Federazione Italiana Rugby per promuovere tra i più giovani il gioco della palla ovale e i suoi valori. I ragazzi delle scuole di Cosenza – Spirito Santo, Castrolibero, Vico-Campanella, Negroni – e quelli dell’Alvaro-Gebbione di Reggio Calabria sotto la direzione del tecnico della Fir Antonio Crescibene e del tecnico regionale Sandro Gaito si allenano nella palestra della scuola e sul campo da rugby per prepararsi al torneo dell’8-9 maggio che si terrà a Ragusa, in Sicilia.

IL VIDEO DEL PROGETTO IN CALABRIA

Ogni settimana, durante le lezioni di educazione fisica, i ragazzi imparano le regole del rugby e i principi che ne ispirano il fair play. Sperimentano che la squadra fa più strada del singolo e raggiunge prima la meta se avanza compatta, il tutto nel rispetto dell’avversario e delle regole.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •