Il luogo dell'omicidio

Tempo di lettura < 1 minuto

La vittima è Domenico Stambè, di 55 anni. Era in una sua proprietà a Sant’Angelo di Gerocarne

VIBO VALENTIA – Un uomo, Domenico Stambè, 55 anni, è stato ucciso questa mattina nei pressi della sua abitazione nella frazione di Sant’Angelo di Gerocarne, in provincia di Vibo Valentia.

L’uomo, un autotrasportatore e commerciante di pneumatici, è stato raggiunto alla testa da alcuni colpi di fucile, mentre si trovava nella sua proprietà in una zona di campagna.

[editor_embed_node type=”photogallery”]76062[/editor_embed_node]

Attivamente ricercato l’assassino.

Sul posto si sono portati i carabinieri dipendenti dalla Compagnia di Serra San Bruno per i primi rilievi.

I fratelli di Stambè erano stati fermati nel 2013 per traffico di armi mentre si trovavano ad Asti. In quell’occasione furono rinvenuti 20 fucili e 13 pistole. Anche il figlio fu arrestato al nord con l’accusa di spaccio di droga, venendo poi assolto.

Non si esclude alcuna ipotesi sul movente dell’omicidio di questa mattina.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •