X
<
>

Condividi:

RICADI(VIBO VALENTIA) – Stavano tagliando diverse querce con una rumorosa sega elettrica, incuranti del fatto che il rumore forte attirasse l’attenzione dei vicini e che il fondo fosse prospiciente la trafficata SP22. Tutto questo fino a quando i carabinieri di Spilinga sono intervenuti sul posto, appena fuori Ricadi, cogliendo sul fatto il 24enne Stefano Paluci e il 18enne senegalese, ospite al Cas di Nicotera, Danko Salif mentre ancora tagliavano legna. Alla richiesta di giustificazioni il 24enne ha risposto di aver bisogno di legna per scaldarsi d’inverno. Pertanto i carabinieri li hanno arrestati per furto e condotti ai domiciliari.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA