X
<
>

Il comune di Rombiolo

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMBIOLO – Tanto allarmismo per nulla. Adesso è arrivata l’ufficialità: il tampone a cui è stato sottoposto il collaboratore scolastico ha dato esito negativo. Al momento, non c’è alcun pericolo coronavirus.

Mattina di mercoledì la dirigente scolastica Pasqualina Servelli, ricevuta la notizia del fatto che il citato bidello aveva avuto contatti con dei positivi di San Costantino Calabro, ha deciso di sospendere le attività didattiche in tutti i plessi (LEGGI) facenti riferimento all’Istituto Comprensivo, andando finanche anche contro il parere del sindaco Domenico Petrolo che aveva, al contrario, consigliato prudenza.

In ogni caso, nella comunità la tensione era aumentata a dismisura e, infatti, nella giornata di oggi, malgrado la scuola fosse regolarmente aperta, nessun genitore (o quasi) ha mandato i figli a scuola.

Da domani, quindi, si dovrebbe tornare alla normalità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares