X

Tempo di lettura < 1 minuto

Equitalia “congela” 39.780 cartelle che sarebbero state notificate in Campania fra l’8 e il 22 agosto. Lo rende noto la stessa Equitalia precisando che per 31.751 atti era prevista la notifica per posta e per 8.029 quella con posta elettronica certificata. Non sarà uno stop totale perché alcuni atti inderogabili (circa 2.000 in Campania) saranno comunque inviati.
    A Napoli e provincia saranno fermate complessivamente 22.004 cartelle, così come a Salerno (8.742), Caserta (5.672), Avellino (1.888) e infine Benevento (1.475).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares