X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Napoli – In Campania aumentano i positivi al Covid-19 e i posti letto occupati in degenza negli ospedali. Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 670 positivi al Coronavirus e 1 decesso avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. A comunicarlo l’Unità di crisi regionale. I tamponi processati ieri sono 7.642, dei quali 6.397 test antigenici.

Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 13 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 246 occupati.

Aumenta, quindi, di quasi 2,5 punti percentuali in 24 ore il tasso di incidenza del Covid in Campania, passando dal 6,30% di mercoledì all’8,76 del bollettino attuale dell’Unità di crisi. Il tasso di positività viene qui calcolato senza tenere conto dei risultati dei tamponi antigenici: quelli molecolari sono stati 7.642, con 670 nuovi contagi.

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 3.654.797 cittadini della regione. Di questi 3.087.709 hanno ricevuto la seconda dose.

Sul piano dei controlli nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di Ischia, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle aree interessate dalla movida a Riva Destra e Ischia porto.

Sanzionati i titolari di tre locali, chiusi per cinque giorni, per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché hanno omesso di far rispettare il distanziamento sociale alla clientela e di far indossare le mascherine.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA