Salta al contenuto principale

Tu sei qui

mezzogiorno

Leggi tutte le notizie sull'argomento

Elementi visualizzati in questa pagina: da 1 a 16 su un totale di 54
di ANTONIO ANASTASI
«Bisogna pilotarla questa qua». L'eccezione che conferma la regola è costituita dal fatto che l'inesperta neoassunta in Amga, l'azienda municipalizzata con il 65 per cento in mano al Comune di Legnano, ancora non sa come funziona il sistema.
0 18 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Dal sistema parafeudale di Varese agli accordi carbonari di Legnano. Baricentro di tutto il milanese. Gratta gratta, siamo sempre lì: poltronificio lombardo.
0 18 Mag. 2019 Leggi
di CLAUDIO MARINCOLA
Sembrano lontani anni luce i tempi in cui le comunità montane incassavano 150 milioni di euro l’anno per “la valorizzazione del territorio”. Stipendiavano 4500 dipendenti anche se in alcuni casi si scoprì che i loro uffici erano 40 metri sul livello del mare.
0 17 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Ricordate zero assoluto? No, allora vi aiutiamo noi.
0 16 Mag. 2019 Leggi
di PIETRANGELO BUTTAFUOCO
Alla Camorra fa seguito Gomorra, alla Mafia, invece, consegue un ritorno: il latifondo.
0 14 Mag. 2019 Leggi
di ALBERTO NEGRI
Dopo una conferenza sulla Cina a Palazzo Madama una signora del pubblico mi avvicina e chiede: “Ma lei non teme che i cinesi con la loro nuova superpotenza tecnologica possano metterci tutti sotto controllo?”. “Credo che lo abbiano già fatto prima di loro gli Stati Uniti”, rispondo.
0 14 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Paolo Pombeni parla senza peli sulla lingua di questione democrazia (LEGGI L'ARTICOLO DI POMBENI).
0 14 Mag. 2019 Leggi
di CLAUDIO MARINCOLA
C’è chi guardando nella sfera di cristallo sogna un’Italia a due velocità, con contratti e stipendi diversi.  Con insegnanti e personale non docente assunto direttamente dalle regioni. E ‘un disegno geopolitico che potrebbe prendere forma molto presto. I prossimi giorni saranno cruciali.
0 12 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Ricordo una telefonata di Carlo Azeglio Ciampi di molto tempo fa, cito a mente: direttore, questa Europa la stanno maltrattando, o non se ne parla o la si attacca, e poi li guarda i tg?
0 10 Mag. 2019 Leggi
di AMELIA CARTIA
Un pezzo di carta. Conquistato al costo di un biglietto di sola andata. Lontano da casa. È una tappa obbligata, pare, per i giovani del Sud Italia che in numero sempre crescente scelgono di studiare e poi lavorare al Nord. Con la conseguente, ormai nota, perdita in termini di capitale.
0 09 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Lo avevamo chiamato poltronificio lombardo, ma non osavamo immaginare che il burattinaio di seggiole e poltrone agli amici degli amici, in società partecipate con più consiglieri di amministrazione che impiegati, potesse essere addirittura in cabina di regia con imprenditori della ’ndrangheta in
0 09 Mag. 2019 Leggi
di LAURA SALA
L’Italia cresce poco e sempre meno. L’obiettivo di ridurre il gap con la media europea si allontana, sembra ormai praticamente irraggiungibile.
0 08 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Al peggio ci si abitua sempre, ma è sempre troppo tardi quando si decide di reagire. Siamo ultimi in Europa, non era mai successo in nessuno degli anni delle Grandi Crisi, ma almeno si colga questo dato terribile per fare l’unica operazione verità di cui il Paese ha vitale bisogno.
0 08 Mag. 2019 Leggi
di FRANCESCO VIVIANO
«Quello che ho visto e sentito dire dal figlio del camorrista Rosario Piccirillo, Antonio, 23 anni, che ama il padre ma che si dissocia dalla Camorra, che definisce una “montagna di merda” e, che fa pagare ai loro figli la loro condizione di camorristi, ndranghetisti, mafiosi, è una cosa emoziona
0 07 Mag. 2019 Leggi