X
<
>

Il Sant'Anna Hospital di Catanzaro

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Entro la fine della settimana il S. Anna Hospital di Catanzaro avrà l’accreditamento per la prosecuzione delle attività sanitarie.

È quanto emerso dall’ennesimo incontro presso la cittadella regionale calabrese tra il commissario Guido Longo, il segretario Usb Antonio Iiritano e il consigliere regionale (gruppo misto) Francesco Pitaro.

«Il commissario è ormai orientato a firmare il rinnovo dell’accreditamento – ha riferito Pitaro – ponendo termine a mesi di ansie per i 300 professionisti della struttura cardiochirurgica d’eccellenza e soprattutto per le migliaia di pazienti costretti a emigrare».

Proprio stamane, tra l’altro, il Tar ha accolto il ricorso della clinica avverso il silenzio dell’Asp sulla bontà dei requisiti del S. Anna, un parere positivo che l’azienda sanitaria ha comunque da qualche giorno trasmesso agli uffici commissariali per la chiusura della vicenda (LEGGI).

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA