X
<
>

Carlo Tansi

Condividi:
2 minuti per la lettura

CATANZARO – «Alle imminenti elezioni comunali a Catanzaro, il movimento civico Tesoro Calabria e il suo fondatore Carlo Tansi si schierano apertamente a sostegno della coalizione puramente civica che presenta candidato a sindaco l’avvocato Francesco Di Lieto». Lo afferma in una nota Carlo Tansi.

«La decisione – prosegue – scaturisce dalla condivisione dei programmi e dalla credibilità del candidato. Di Lieto non è solo un valido e integerrimo avvocato che in qualità di vicepresidente di Codacons nazionale si è schierato sempre al servizio dei più deboli, ma è soprattutto un profondo conoscitore dei problemi strutturali e sociali di una città complessa come Catanzaro, dove i poteri forti la fanno da padrona sin dalla nascita della Regione Calabria. Poteri forti contro cui Di Lieto si è schierato da sempre con libertà, coraggio e abnegazione, senza se e senza ma, inoltrando in sede giudiziaria svariate denunce precise e circostanziate».

«Tra i candidati a sindaco – afferma Tansi – l’alternativa a Di Lieto è veramente improponibile. Da un lato la cosiddetta “sinistra”, rappresentata da Nicola Fiorita il candidato del Pd. Il Pd che invece di discutere di programmi, prospettive e proposte necessarie per superare le evidenti difficoltà dell’amministrazione uscente, apparentemente si mostra compatta ma in effetti si dilania in sterili liti interne che hanno acuito uno scontro del tutto personalizzato».

«E poi c’è la cosiddetta “destra” che ancora non ha trovato la quadra e che, è evidente, anch’essa non riesce a esprimere candidature sostenibili e non inquinate da inciuci di carattere familistico o da palesi interessi di carattere privato. Destra rappresentata dall’altro lato dall’avvocato Antonello Talerico, che altro non è che quel Domenico Tallini anche lui responsabile del fallimento di Catanzaro e dell’intera Calabria. E poi sempre a destra ci potrebbe essere un ulteriore candidato di Fratelli d’Italia, rappresentata da Wanda Ferro, un’altra novellina della politica», conclude Tansi.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE