Tempo di lettura < 1 minuto

MILANO – Arrivano sulle tavole le prime clementine sostenibili, che rispettano l’ambiente e la biodiversità, combattono lo sfruttamento e garantiscono un equo compenso agli agricoltori.

L’iniziativa nasce da un protocollo d’intesa sottoscritto da Federdistrbuzione, Coldiretti e Fai (Filiera agricola italiana), che porterà sugli scaffali dei supermercati e ipermercati nazionali una selezione di prodotto di alta qualità proveniente soprattutto dalla Calabria e dalla Basilicata, sostenuto da una campagna di informazione sulle proprietà e le caratteristiche degli agrumi Made in Italy.

L’iniziativa punta quindi a valorizzare le clementine tricolori per l’intero periodo di raccolta, che va da dicembre a fine marzo, per dare la possibilità al consumatore di trovare nella proposta dei punti vendita dalla gdo un prodotto nazionale con determinate caratteristiche e potere quindi meglio scegliere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •