Silvio Berlusconi

Tempo di lettura < 1 minuto

LA candidatura di Mario Occhiuto a presidente della Regione Calabria continua ad animare le polemiche all’interno del Centrodestra con da un lato Matteo Salvini che nega ogni possibilità e dall’altro Forza Italia che invece insiste sulla scelta del sindaco di Cosenza.

LEGGI IL BOTTA E RISPOSTA TRA MATTEO SALVINI E JOLE SANTELLI

A scrivere un nuovo capitolo nella vicenda è il presidente e fondatore degli Azzurri, Silvio Berlusconi, infatti, spiega all’Adnkronos che il caso Calabria è in stand by: «Stiamo esaminando ancora tutte le vicende processuali un pò lontane nel tempo. Il primo esame dei nostri avvocati ha detto che non c’è nulla di cui preoccuparsi. Questo sul piano dei fatti. Ma siccome sappiamo che c’è molta magistratura politicizzata che potrebbe profittare di questi precedenti per degli attacchi al nostro candidato, a noi e alla coalizione, stiamo riesaminando in profondità la situazione».

Sulla posizione di Occhiuto quale candidato a governatore, poi, Berlusconi conclude con un sibillino «Vediamo i risultati di questo riesame».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •