Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – Turno elettorale straordinario in Calabria con 8 comuni chiamati alle urne per eleggere il Consiglio Comunale e il sindaco al termine di un commissariamento per infiltrazioni mafiose.

Il comune più importante ad essere chiamato al voto è Lamezia Terme dove, con il dato dello scrutinio che è ancora parziale (66 sezioni su 78), l’ex sindaco Paolo Mascaro ha il 38,01% (9.790 voti) seguito dal promoter Ruggero Pegna (centrodestra senza la Lega) con il 23,52% (6.058 voti) e l’imprenditore proprietario del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio (centrosinistra 18,26% pari a 4.703 voti), a seguire Rosario Piccioni (Liste Civiche) con il 11.05% (2.847), Silvio Zizza (Movimento 5Stelle) con il 4,57% (1177 voti) e Massimo Cristiano con il 4,58% – 1180 voti). Si profila, quindi, il ballottaggio tra Mascaro e Pegna

Ballottaggio anche a Isola Capo Rizzuto in provincia di Crotone con Maria Grazia Vittimberga che ottiene 3.396 preferenze pari al 41.53% dei voti espressi mentre Maurizio Piscitelli con 2.779 voti si ferma al 33,98%. Raffaele Gareri arriva terzo, escluso quindi dal ballottaggio, con il 21.47%

Eletto il sindaco di Marina di Gioiosa Ionica dove Giuseppe Femia ottiene 2.018 preferenze pari al 70,26% battendo Giuseppe Nunziato Belcastro che ottiene solo 854 (29.74%) su un totale di 2.990 votanti.

A Cropani è Raffaele Mercurio che con 1.462 voti (e soli 6 voti in più rispetto all’avversario) pari al 50,10% si afferma su Luigi Le Pera che ottiene 1.456 voti pari al 49,90%.

A Petronà eletto sindaco Vincenzo Bianco con 798 preferenze pari al 58,98% che batte Vincenzo Mazzei che ha ottenuto 555 voti pari al 41,02%.

A Cassano eletto per la terza volta sindaco Gianni Papasso (LEGGI TUTTI I DATI)

Restano, invece, i commissari straordinari a Brancaleone dove, con il solo candidato Silvestro Garofalo, non è stato raggiunto il quorum in quanto alla chiusura delle urne ha votato solo il 49% del totale (pari a 1.810 votanti su 3.694 aventi diritto).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •