La cannabis sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

NICOTERA (VIBO VALENTIA) – Nella mattinata odierna i Carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina hanno scoperto, unitamente al personale dello Squadrone Cacciatori di Calabria e con la collaborazione del 8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, nel tratto di scogliera vicino alla cosiddetta Torre di Nicotera, a metà tra i comuni di Nicotera e Joppolo, una piantagione di cannabis indica con annesso deposito di enormi dimensioni.

Infatti i militari hanno individuato circa 8.900 piante di cannabis, mentre nel deposito erano accantonati più di 23 kg di sostanza vegetale secca; questo rinvenimento fa presupporre che quello scoperto e distrutto dai Carabinieri sia stato anch’esso un centro nevralgico della produzione di stupefacente della provincia, soprattutto dato il grosso quantitativo di materiale essiccato. I militari, adesso, cercheranno di individuarne gli utilizzatori.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA