Il luogo dell'incidente

Tempo di lettura < 1 minuto

MILETO – È stato individuato nel corso della notte il pirata della strada che ieri sera intorno alle 20 ha travolto un 67enne di Mileto lasciandolo in gravi condizioni sull’asfalto all’ingresso della città (LEGGI LA NOTIZIA).

L’uomo R.G. è stato soccorso e trasportato d’urgenza prima all’ospedale di Vibo Valentia dove è stato stabilizzato, per poi proseguire verso l’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, dove tutt’ora versa in condizioni critiche.

[editor_embed_node type=”photogallery”]87684[/editor_embed_node]

 

I militari dell’arma hanno immediatamente avviato le ricerche del pirata della strada anche acquisendo i video delle telecamere dei locali posti nelle immediate vicinanze del luogo dell’impatto oltre che ascoltando i testimoni presenti sul posto.

Alla fine delle indagini i militari, anche grazie ad uno degli specchietti retrovisori trovato e sequestrato sul luogo dell’incidente, hanno identificato dapprima il modello di vettura, una BMW serie 5 di colore grigio, e in secondo momento il conducente.

Le ricerche, indirizzate verso il centro urbano di Mileto, hanno, infatti, portato gli inquirenti a scoprire nascosta all’interno del garage di casa la vettura con ancora evidenti i segni dell’impatto.

Il proprietario del veicolo, F.A.C. cl’ 88, è stato quindi denunciato alla procura della Repubblica di Vibo Valentia con l’accusa di lesioni stradali dolose ed omissione di soccorso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •