•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

Multe da 500 a 5000 euro per chi non comunicherà di essere stato nelle zone individuate come focolai di diffusione del Coronavirus. L’ordinanza è del sindaco di Roscigno, Pino Palmieri. Il provvedimento è rivolto a tutte le persone presenti sul territorio comunale e a
quanti vi faranno ingresso e ordina loro di comunicare al primo cittadino se si sono recati, a partire dal 10 febbraio, in Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige o all’estero. Il compito di vigilare sarà affidato alla Polizia Locale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA