X
<
>

Gino Strada

Condividi:

Gino Strada è morto. Il fondatore di Emergency aveva 73 anni e soffriva da tempo di problemi di cuore. Con l’Ong Strada ha costruito ospedali e posti di primo soccorso in 18 Paesi rendendosi protagonista di una intensa attività umanitaria in scenari estremi di guerra ma anche in situazione emergenziali di altra natura. 

LEGGI ANCHE: RAZZA PADANA, GINO STRADA IL COMMISSARIO DEL COMMISSARIO

Nato a Sesto San Giovanni nel 1948, Strada è stato un chirurgo di guerra per il Comitato internazionale della Croce Rossa in scenari come l’Afghanistan e la Somalia, aveva fondato Emergency nel 1994 con la moglie Teresa Sarti e da quel momento ha svolto un ruolo attivo in numerosi scenari emergenziali, non solo di guerra.

LA SCHEDA – Gino Strada, il “chirurgo di guerra” con esperienze nel mondo e fondatore di Emergency

Negli scorsi mesi era stato per lungo tempo al centro del dibattito politico per una sua possibile nomina a Commissario della Sanità Calabrese. Un’incarico poi mai arrivato anche se Emergency è comunque scesa in campo in Calabria nella gestione dell’emergenza Covid restando attiva fino al marzo scorso (LEGGI)

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA