X
<
>

Condividi:
1 minuto per la lettura

Roma, 22 feb. (askanews) – Bene la Ferrari e non solo per il miglior crono con cui ha chiuso il Day-2 dei test. La SF-24 comanda la classifica di giornata, ma va segnalata soprattutto una buona simulazione gara di Leclerc (primo a metà Day-2) e un long run eccezionale per Sainz che centra anche la miglior prestazione (ottenuto però con la C4 che non vedremo in gara). Sessione in parte complicata per Perez, nel primo pomeriggio tornato ai box Red Bull dopo aver rallentato in modo preoccupante. Poi ottiene il secondo posto con super prestazioni in chiusura. Intenso long run e ritmo notevole di Hamilton nella parte finale (terzo). Positivo il passo di Norris con McLaren, ma si registra qualche ‘inghippo’ alla sua MCL38; segnali incoraggianti dalla Racing Bulls con Ricciardo e dall’Aston Martin con Stroll

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE