X
<
>

Condividi:
1 minuto per la lettura

BERGAMO (ITALPRESS) – “Anche il Milan ha avuto defezioni importanti, adesso sta recuperando un pò di giocatori. Non so quanti giocatori riuscirà a recuperare, ma ci sono questi periodi nell’arco del campionato in cui puoi sopperire più o meno bene, in questo momento dobbiamo avere ancora più attenzione e volontà”. Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha presentato la sfida di domani contro il Milan in conferenza stampa. “Cosa penso di Pioli? Parlano i risultati, ha sempre dato un’impronta particolare. Ha vinto un campionato straordinario, lì è stato sicuramente il punto più alto”. Fari puntati su Charles De Ketelaere, grande ex della gara in programma al Gewiss Stadium: “De Ketelaere? Ha fatto una discreta partita lunedì, è un ragazzo che sta dando delle buone risposte. La sua crescita è costante, essendo un ex avrà delle motivazioni molto alte”. L’allenatore orobico è tornato a parlare anche della sconfitta incassata a Torino: “Secondo me lunedì c’era un pò di stanchezza – ha proseguito -, questa squadra ha fatto sempre le sue prestazioni. Adesso è un momento che abbiamo qualche problema, dobbiamo tutti riuscire a dare un pò di più. I giocatori sono chiamati a dare una mano, quando ci sono queste situazioni bisogna dare sempre qualcosa in più”.
Infine spazio al mercato e alle parole del presidente Antonio Percassi, il quale mercoledì ha affermato che la società “è pronta per intervenire”. Gasperini ha dichiarato che “di mercato parlo a luglio e agosto. Personalmente penso che le squadre si facciano a luglio. Il fatto che l’Atalanta sia attenta è una cosa positiva”.

– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE