Salta al contenuto principale

Tu sei qui

mafia

Leggi tutte le notizie sull'argomento

Elementi visualizzati in questa pagina: da 1 a 16 su un totale di 66
di FRANCESCO VIVIANO
Una lettera firmata dall’ormai ex procuratore generale della Cassazione, Riccardo Fuzio, alla vigilia del 27° anniversario della strage di via D’Amelio, in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e i cinque uomini della sua scorta, è stata inviata ieri a Fiammetta Borsellino, figlia del magistra
0 19 Lug. 2019 Leggi
In Calabria, tenuto conto che 25 amministrazioni sono state colpite da più di un decreto di scioglimento, gli enti locali complessivamente coinvolti nella procedura di verifica per infiltrazioni della criminalità organizzata sono stati fino ad oggi 94; di essi, 81 effettivamente sciolti.
Commenti 0 04 Lug. 2019 Leggi
di SIMONE DI MEO
Nell’ambito dell’inchiesta a puntate sulle infiltrazioni delle organizzazioni malavitose nell’Italia settentrionale, “Il Quotidiano del Sud” si occupa oggi della Lombardia.
0 12 Giu. 2019 Leggi
Sono tra 800 e 1000 i membri della ndrangheta presenti ed operanti in Germania: lo sostiene il governo tedesco in una risposta ad una interrogazione presentata al Bundestag dal gruppo parlamentare dei Verdi, pubblicata dalla Frankfurter Allgemeine Zeitung.
Commenti 0 02 Giu. 2019 Leggi
«Proporrò» un piano di unità nazionale per fronteggiare la camorra, la mafia e la 'ndrangheta» ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, parlando al termine del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto a Napoli.
Commenti 0 16 Mag. 2019 Leggi
di PIETRANGELO BUTTAFUOCO
Alla Camorra fa seguito Gomorra, alla Mafia, invece, consegue un ritorno: il latifondo.
0 14 Mag. 2019 Leggi
di FRANCESCO VIVIANO
«Quello che ho visto e sentito dire dal figlio del camorrista Rosario Piccirillo, Antonio, 23 anni, che ama il padre ma che si dissocia dalla Camorra, che definisce una “montagna di merda” e, che fa pagare ai loro figli la loro condizione di camorristi, ndranghetisti, mafiosi, è una cosa emoziona
0 07 Mag. 2019 Leggi
di ROBERTO NAPOLETANO
Secondigliano. Piscinola. Marianella. Miano. San Pietro a Patierno. Chiaiano. Scampia. Scolpite questi nomi su una pietra e mettetevela in tasca.
0 07 Mag. 2019 Leggi
REGGIO CALABRIA - Salgono a 18 gli indagati per l’agguato mafioso costato la vita al sostituto procuratore generale della Cassazione, Antonino Scopelliti, ucciso a Campo Calabro, nei pressi di Villa San Giovanni, il 9 agosto 1991, omicidio voluto sinergicamente da 'ndrangheta e Cosa nostra
Commenti 0 21 Mar. 2019 Leggi
REGGIO CALABRIA - «Quando si è venuto a sapere che avrebbe dovuto sostenere lui la pubblica accusa nel maxi-processo contro Cosa Nostra il problema è stato che si trovavano davanti non solo un magistrato incorruttibile e dedito al suo lavoro, ma soprattutto un tecnico che, qualunque cosa poi avre
Commenti 0 18 Mar. 2019 Leggi
REGGIO CALABRIA - Sarebbe stato un patto tra mafia e 'ndrangheta. Un accordo sancito con il sangue del giudice Antonino Scopelliti. Ventotto anni dopo l'omicidio del giudice calabrese Antonino Scopelliti, si apre uno squarcio nel muro di silenzio e omertà.
Commenti 0 17 Mar. 2019 Leggi
di ANTONIO CORRADO
SCANZANO JONICO (Matera) - Stamane si è formalmente insediata, nel municipio di Scanzano Jonico, la Commissione di accesso ai sensi dell’articolo 143 del Decreto legislativo numero 267 del 2000, finalizzata a verificare l’eventuale infiltrazione e/o condizionamento di tipo mafioso all’interno del
Commenti 0 11 Mar. 2019 Leggi
VIBO VALENTIA - Blitz della Dia contro Cosa nostra e i suoi affari in Sicilia, 34 gli ordini di arresto e collegamenti anche con la Calabria.
Commenti 0 04 Mar. 2019 Leggi
CATANZARO - C'è in atto un ricambio generazionale nelle organizzazioni mafiose, capaci di rigenerarsi e di cambiare pelle dopo le operazioni portate avanti dalle forze dell'ordine, ma anche per un normale riassetto fisiologico.
Commenti 0 11 Dic. 2018 Leggi
REGGIO CALABRIA - C'è anche la tratta di esseri umani e in particolare di donne, poi costrette a prostituirsi, tra le accuse contestate al clan mafioso di nigeriani con base in Sardegna sgominato dalla Polizia di Cagliari.
Commenti 0 21 Nov. 2018 Leggi