La barca arenata a Catanzaro Lido

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Si è risolto in modo tragico il giallo dell’imbarcazione alla deriva arenatasi nei pressi del porto di Catanzaro Lido nella giornata di ieri domenica 28 ottobre (LEGGI LA NOTIZIA).

Infatti, ha un nome e una nazionalità l’uomo, che risulta disperso, proprietario della barca a vela finita ieri contro uno dei moli del porto del quartiere Lido di Catanzaro. Si tratterebbe di un cittadino di nazionalità turca titolare anche di un sito web. Stamani nell’area marina interessata dall’incidente sono riprese le ricerche, ancora senza esito, degli eventuali dispersi a bordo del natante che batteva bandiera canadese.

[editor_embed_node type=”photogallery”]86112[/editor_embed_node]

 

Almeno una persona sarebbe stata vista a bordo della barca a vela mentre, malgrado le pessime condizioni meteomarine di ieri, tentava di entrare in porto. Tentativo fallito, con il natante che è andato ad impattare con l’esterno del molo.

Ad avvalorare la presenza di almeno una persona a bordo c’è un filmato, girato con un cellulare, nel quale si vede una persona armeggiare alla guida della barca. Ma sulla vicenda non ci sono certezze. Le ricerche sono condotte a terra dai vigili del fuoco ed in mare da mezzi e uomini della Guardia costiera. Sul posto anche un elicottero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •