X
<
>

La Cittadella regionale di Catanzaro

Tempo di lettura < 1 minuto

Il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha convocato per oggi gli Stati generali della Calabria per discutere dell’attuale situazione epidemiologica della regione e per elaborare, eventualmente, nuove strategie di contrasto alla pandemia di Covid-19. Sul tavolo anche la possibile istituzione di una zona rossa su tutto il territorio regionale (attualmente in zona arancione), alla luce dei dati non certo rassicuranti sulla diffusione del virus (LEGGI). Al vertice – che si svolge nella sala Verde della Cittadella regionale di Catanzaro – partecipano, tra gli altri, i componenti dell’Unità di crisi regionale per l’emergenza, allargata ai commissari delle aziende sanitarie e ospedaliere della regione; i dirigenti della Protezione civile regionale; il presidente e i capigruppo di maggioranza e opposizione del Consiglio regionale; i presidenti delle Camere di commercio; i rappresentanti sindacali (Cgil, Cisl, Uil e Ugl), di categoria (industria, commercio, artigianato, esercenti e consumatori) e di Anci; i delegati della Conferenza episcopale calabra.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares