X
<
>

Max Verstappen

Condividi:
2 minuti per la lettura

Verstappen torna super Max a Suzuka: vince e conquista per la Red Bull il mondiale costruttori di Formula 1 2023, quarta e sesta le due Ferrari

SUZUKA (GIAPPONE) – L’olandese Max Verstappen torna super max in Giappone dopo l’opaca prestazione di Singapore e vince sul circuito di Suzuka il Gran Premio del Giappone regalando alla Red Bull il sesto titolo costruttori della sua storia.

Dietro il campione del mondo, che partiva in pole position (LEGGI), si piazzano le due McLaren del britannico Lando Norris e dell’australiano Oscar Piastri, al suo primo podio in carriera. Quarta la Ferrari del monegasco Charles Leclerc, quinto il britannico Lewis Hamilton su Mercedes e sesta l’altra Rossa dello spagnolo Carlos Sainz.

Solo settimo posto per l’altra Mercedes, quella del britannico George Russell. Un risultato che porta la Ferrari a guadagnare punti sulle Frecce d’Argento nella corsa al secondo posto della classifica costruttori del Mondiale appena vinto dalla Red Bull. In classifica generale costruttori, infatti, in questo momento dietro alla Red Bull, inarrivabile con 623 punti, si trovano proprio la Mercedes a quota 305 seguita dalla Ferrari a quota 285. Più staccate la Aston Martin con 221 punti e la Mclaren con 172 punti. La corsa al secondo posto non è solo una questione di prestigio ma ha una sua rilevante importanza in relazione alla spartizione dei fondi per la stagione successiva.

All’ottavo posto si classifica lo spagnolo Fernando Alonso su Aston Martin mentre conquistano la nona e decima piazza le Alpine dei francesi Pierre Gasly ed Esteban Ocon.

FORMULA 1, VERSTAPPEN VINCE A SUZUKA: MANCANO 3 PUNTI PER LAUREARSI CAMPIONE DEL MONDO

Per quanto riguarda il mondiale piloti Verstappen guida la classifica con 400 punti seguito dal compagno di squadra Perez (in Giappone ritirato) con 223 punti. Al terzo posto Hamilton con 190 punti seguito da Alonso con 174 punti. Quinto e sesto posto per i due ferraristi con Sainz che precede Leclerc di 15 punti (150 Sainz e 135 Leclerc). Max Verstappen potrebbe laurearsi campione del mondo già in Qatar anche senza correre la gara della domenica ma semplicemente conquistando 3 punti alla Sprint Race. Perez, unico a poter insidiare (si fa per dire) Verstappen, infatti, vincendo tutto ciò che resta da qui alla fine del Mondiale può raggiungere al massimo 403 punti. Verstappen ne ha 400 con 3 punti in Qatar raggiungerebbe 403 punti ma a parità di punteggio il numero di vittorie maggiore per l’olandese gli consegnerebbe il titolo 2023 con 6 gare e 2 sprint di anticipo.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE